TRANSIZIONE DIGITALE & CULTURA - Il protocollo EdVerso

Questa mattina ho partecipato all'evento di presentazione di EdVerso presso la Camera dei deputati, un progetto basato sull'applicazione di un protocollo blockchain per favorire l'innovazione nell’ambito della formazione e della tracciabilità.

TRANSIZIONE DIGITALE & CULTURA  

 

Chi eroga formazione nelle diverse modalità, formali e non formali, dirette ed indirette, trova in EdVerso un soggetto identificato legalmente, che “rilascia” ad un terzo soggetto, “il discente”, un Certificato Digitale (Digital Badge) sempre leggibile e verificabile senza alcuna applicazione particolare, in cui si attestano e tracciano i risultati della persona, valorizzando la stessa, e rendendo sempre chiaro e verificabile l’iter formativo seguito.

Insieme a me, sono intervenuti: l'On. Angelo Tofalo, già Sottosegretario alla Difesa, l'On. Simone Billi  Presidente del Comitato Italiani all'Estero, il Sen. Mario Baccini, Presidente dell'Ente Nazionale per il Microcredito, l'On. Enza Bruno Bossio, Segr. Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni, l'On. Paolo Lattanzio, Commissione Cultura, Istruzione e Scienza, Carmine Marinucci, Presidente DiCulther, Pierluigi Piselli, Studio legale Piselli&Partners, Francesco Capone, Segretario Generale UGL, Marco Ancora, Resp. Nazionale CIU Unionquadri Dipartimento Cultura, Anthony Vitali, Presidente EBAFoS, Vivietta Anna Bellagamba, Segretario Nazionale Vicario FIRAS-SPP, Giovandomenico Guadagno, Vice-Presidente Nazionale UniLavoro, Roberto Cavallo Perin, Prof. di Diritto amministrativo, Francesca Faggioni, Docente di Gestione Aziendale, Fernando Paganelli, Presidente Digital Shape Up, Paolo Giacometti, AD Welfarebit, Laura Mazza, Vicepresidente federformazione, Sabrina Zolla, Presidente Associazione Algaxia, Alessandro Civati, Presidente EdVerso, Teodora Arci, Presidente EdVerso Italia.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.