Campo Aperto - 26 Agosto 2018, analisi della partita Brescia Perugia

Marco Santarelli è stato ospite a Campo Aperto su Tef Channel, 831 Sky. La trasmissione, condotta da Sergio Fabiani, riguarda i dati nel calcio di serie B.

Nella puntata Marco Santarelli ha analizzato la partita Brescia Perugia del 24 agosto 2018

Intelligence, dati e persone: Stresa e l'Isola delle Reti

Si può rendere autosufficiente energeticamente un isola? Torniamo a parlare dell'Isola dei Pescatori a Stresa con Marco Santarelli.

Rassegna stampa del progetto

Campo Aperto - 26 Agosto 2018

Marco Santarelli è stato ospite a Campo Aperto su Tef Channel, 831 Sky. La trasmissione, condotta da Sergio Fabiani, riguarda i dati nel calcio di serie B.

Intelligence, dati e persone

Res on Network ed Hub Accademy insieme lavorano sull'analisi dei dati ed in particolare sull'analisi dei dati nel calcio. Nel video Marco Santarelli ci fa riflettere su come la società, intesa come rete di relazioni fra individui, oggetti e relazioni, è il prodotto delle sue singole parti e delle modifiche che esse operano sulla società stessa.

Infrastrutture critiche e resilienza. Riflessioni su quanto accaduto al ponte di Genova

Crollo del Ponte di Genova, 2018

Dopo il crollo del ponte a Genova, scosse ancora forti in Molise e in Abruzzo, voglio affrontare il discorso in maniera pertinente: partiamo dal termine che sembra la panacea.

La resilienza :"Resilienza è un sostantivo femminile (re·si·lièn·za/) e ha due significati: 
1. Capacità di un materiale di assorbire un urto senza rompersi.
2. In psicologia, la capacità di un individuo di affrontare e superare un evento traumatico o un periodo di difficoltà

I due significati denotano una sorta di adattabilità dell'uomo e delle cose agli eventi non previsti. Ma è proprio per non far diventare quegli eventi delle "fatalità" che bisogna lavorare sulla prevenzione. Come pretendiamo di adattarci a qualcosa che ci "uccide"? Dobbiamo lavorare sulla qualità, sull'incrocio di possibilità e sulla storicità degli eventi stessi. Non basta avere una buona gestione della crisi post e "adattare" il nostro comportamento. Esiste già una soluzione: ci sono degli strumenti predittivi, che vengono già usati in istituti internazionali nel mondo, io ne sono stato testimone, e ne sono tuttora testimone, che permettono tramite l'analisi dei materiali esistenti, per quanto riguarda le opere civili e infrastrutturali, e  l'analisi della storicità di determinati eventi (per terremoti e black out), di prevedere cosa può accadere e perché accade. Ad esempio uno strumento su tutti si chiama MATLAB sezione avanzata, in cui, molto semplicemente, si immettono dati selezionati a monte, il lavoro è molto specialistico e potrebbe essere utile a questo governo perché riesce a dirci quello che potrebbe accadere. D'altronde la scienza deve essere la prima che deve assumersi responsabilità e non bastano più i consulenti di comunicazione delle crisi. Gestire la crisi in un post evento é importante, ma pensate quanto sia importante prevenirla. Dovremmo capire di trovare una strada insieme per far sì che la prevenzione sia meglio anche della resilienza.

Leggi tutto...

“BIRO”, UN ROBOT CHE FA RISPARMIARE SU LUCE E GAS

L’Italia progetta, studia, investe nella robotica. Fino ad oggi però nessuno era riuscito a creare energia sfruttando energia pulita, ottimizzando cioè le risorse naturali del nostro territorio: il sole, il vento, il moto ondoso dei mari o il calore della terra. Il Prof. Marco Santarelli insieme al suo team dell’Istituto di ricerca e sviluppo Res On network di Londra è riuscito nell’esperimento di produrre energia senza approvvigionarsi dalla rete elettrica ed ha inventato anche un Robot di nome “Biro” che elargisce consigli su come tagliare i consumi e i costi della bolletta di casa.

Leggi tutto...

Stresa, Isola dei Pescatori - Il progetto di energia rinnovabile di ReS On Network porta i Borghi nel Futuro

 
I borghi italiani possono diventare banchi di prova dove testare nuove tecnologie
borghi news
e nuovi modelli di gestione territoriale ed energetica. Ne è esempio il progetto Isola delle Reti, lanciato il 23 marzo scorso a Stresa (Verbano-Cusio-Ossola, Piemonte) dall’istituto di ricerca Res On Network di Londra. Il progetto parte dall’idea di elaborare modelli di gestione del territorio e delle situazioni di crisi a partire dalla raccolta dati all’interno di una realtà piccola e controllata,
Leggi tutto...

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.